Diventare Scout

giglio uff

E già qui ci si dovrebbe chiedere prima “cos’è uno scout?”

Uno scout è un membro giovane (Lupetti e Lupette da 8 a 11 anni, Esploratori e Guide da 12 a 16anni, Rovers e Scolte da 17 a 20) o un adulto dell’AGESCI, l’Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani (link al sito nazionale)

Lo Scautismo non è un’attività per il tempo libero, ma una proposta educativa, un impegno per la vita… “si inizia da piccoli a diventare grandi”. E’ richiesta la frequenza alle attività settimanali, alle uscite e ai campi. Nel nostro Gruppo curiamo anche la preparazione ai Sacramenti dell’Iniziazione Cristiana inserita all’interno delle attività scout in accordo con la Parrocchia di Santa Rita e Saliceta San Giuliano che ospita la nostra nuova sede.

Noi diciamo che lo Scautismo è un grande gioco, dove si fa tutto col gioco, ma niente per gioco…

Una volta che si è più o meno consci di cosa abbiamo davanti possiamo effettivamente chiedere per noi o per i nostri figli di aderire all’associazione… e come si fa?

Niente di più facile:

PER ISCRIVERSI ALLA LISTA D’ATTESA COMPILARE IL FORM FACENDO CLICK QUI

——> NEWS 25/04/2022: ATTENZIONE: per i nati nel 2014 e 2015 (che dovrebbero iniziare quest’anno e il prossimo) abbiamo già un numero di richieste doppie rispetto a quelle che potremo accogliere.

I Lupetti iniziano a 8 anni quando di solito vanno in terza elementare: per l’iscrizione conviene interessarsi con qualche anno di anticipo considerato che le richieste sono normalmente molto superiori ai posti disponibili.

L’inserimento in lista d’attesa non garantisce di essere chiamati. La nostra Comunità Capi ha deliberato di dare la precedenza ai fratelli, sorelle e figli di chi è già nel Gruppo, considerato il coinvolgimento delle famiglie nel sostenere la proposta educativa scout.  Poi si segue l’ordine di registrazione mantenendo un equilibrio numerico tra maschi e femmine.  Per situazioni particolari di salute o altro è necessario un discernimento preventivo con la famiglia per valutare la possibilità o meno di iniziare il percorso scout.   

Per chi ha più di 20 anni e vuol fare l’educatore, formandosi per essere un Capo scout cattolico, le porte sono sempre aperte a chi condivide il nostro Patto Associativo .

L’Anno scout inizia in ottobre e termina a fine settembre: chi è in lista e viene accettato inizia subito la sua avventura con gli altri ragazzi con la prima uscita autunnale che chiamiamo “le Foglie morte”.

Le attività sono tutte autofinanziate e i capi scout prestano servizio volontario e gratuito.